• Trafil

Trafilgreen, la nuova linea di plastica riciclata

Reciplast, il progetto del Politecnico sull'economia circolare sbarca in Trafil

Provate a guardare dentro al vostro cestino della plastica. Domandatevi quanto velocemente lo riempite, e con cosa. Se il ritiro della plastica è il lunedì mattina, a che punto siete di giovedì? Il cestino è vuoto, pieno per metà, o già straripa di rifiuti che non sapete dove nascondere?

Se vi trovate nell'ultima situazione, probabilmente la colpa è del packaging. Moltissime aziende continuano a ignorare il nemico numero uno del nostro Pianeta, cioè la plastica voluminosa e difficile da riciclare. Spesso ci troviamo con un contenitore vuoto da buttare per ogni oggetto che compriamo, e purtroppo è quasi sempre di plastica non riciclata. Fatichiamo a comprimerlo nel cestino, e aspettiamo ansiosi che il lunedì arrivi il camioncino a prenderlo, per farlo sparire dai nostri occhi.

Ma tutta quella plastica, poi, dove va?

Reciplast, un progetto verde tra Politecnico, Consorzio Proplast e aziende

Nel 2019, grazie ai fondi stanziati dalla Regione Piemonte, i dipartimenti Disat e Diati del Politecnico di Torino hanno iniziato a lavorare a un progetto innovativo: Reciplast è un approccio all'economia circolare nel settore del packaging, per il riciclo dei prodotti di plastica da scarto industriale e a fine ciclo a valle dell’utilizzo da parte del consumatore finale.

L'obiettivo della squadra del Poli era quello di migliorare la sostenibilità ambientale anche attraverso la ricerca applicata da diverse aziende del territorio, grazie allo sviluppo di un processo di separazione e riciclo della plastica post-consumo.

Partendo da tecnologie esistenti, sono state individuate e messe a punto soluzioni nuove. Grazie a queste tecniche, ora le aziende partner del progetto possono separare e recuperare componenti delle plastiche prima difficili o impossibili da riciclare e recuperare in altri processi industriali. In questo modo, la percentuale di plastica sprecata si abbassa notevolmente.

Oltre alla tecnologia che permette la separazione dei componenti, Reciplast ha lavorato anche su nuove applicazioni per materiali che possono sostituire gli attuali polimeri non riciclabili.

Il progetto si è concluso nel giugno 2022, lasciando nuovi preziosi spunti alle aziende che hanno partecipato.



Nuove tecnologie e polimeri: una linea riciclata nasce in Trafil

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. - San Francesco d'Assisi

Immaginate una nuova piscina nel vostro giardino. O un sentiero di assi resistenti e impermeabili che cammina su una spiaggia. Immaginate un pavimento da esterni, gli arredi di un parco, i tavolini di un bar all'esterno in una bella giornata di sole. Poi entrate in casa e guardate le pareti: i battiscopa, le rifiniture che rendono l'ambiente coerente ed elegante. Guardate i mobili, gli accessori della cucina, del bagno. Le aste che sorreggono le tende, i telai delle finestre. I dispositivi che rendono sicura la casa ai bambini, come i coprispigoli.

Ora immaginate tutto questo, così com'è, ma realizzato con plastica totalmente riciclata.

Con i prodotti Trafil questa non pura fantasia, ma realtà quotidiana. L'azienda, da anni interessata a mantenere sostenibile il proprio operato, ha lavorato con costanza facendo prima "ciò che era necessario" per l'ambiente, riutilizzando per la produzione i propri scarti plastici. Poi ha deciso di partecipare al processo Reciplast, per i tre anni della sua durata, e ha adottato le nuove tecnologie in azienda per creare la linea Trafilgreen



Trafil si veste di verde

La nuova linea Trafilgreen propone numerosi prodotti, dai coprispigoli ai tubi, poi doghe, pannelli di diverse misure, diversi modelli di battiscopa. Tutto fatto al 100% di plastica riciclata.

Trafilgreen non nasce in un momento qualsiasi. Trafil ha deciso di inaugurare la nuova linea ecosostenibile per i 30 anni dalla fondazione dell'azienda: il primo passo verso un futuro dove le aziende collaborano con il Pianeta, anziché sfruttarlo.


 

Scopri il NUOVO catalogo

in cui troverai una parte dedicata

ai nuovi prodotti green




#trafilgreen #riciclo #prodottiriciclati #riduzioneimballaggi #imballaggiminimi #imballaggi #impattozero #pvc #profilipvc #profilitrafil #trafil #profilipvc #madeinitaly #catalogotrafil #profilitecnici #design #reciplast

51 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti